Vuoi chiederci qualcosa?

info@arthecity.com

Vuoi far entrare il tuo comune?

join@arthecity.com

Buona Strada e Arthecity, due facce della stessa medaglia

Dove sei: Homepage > Buona Strada e Arthecity, due facce della stessa medaglia

Artisti e Cittadini sono un corpo unico per lo sviluppo degli spazi pubblici

03-04-2018 | redazione

Da una parte gli artisti, con le loro performance, dall'altra il pubblico, che prima di tutto è composto di cittadini, attorno gli spazi della città. La Federazione Nazionale delle Arti in Strada ha varato l'anno scorso due progetti importantissimi.

Per gli artisti abbiamo sviluppato ARTHECITY, una piattaforma informatica e una app finalizzate alla creazione di una community di città accoglienti per l'arte di strada. Dalla piattaforma è possibile per gli artisti vedere quali città sono presenti nel network e programmare le proprie esibizioni in strada senza il rischio di multe e conoscendo in anticipo tutte le regole del luogo. I comuni firmano un patto politico (Comuni Amici dell'Arte di Strada) e mettono tutte le informazioni necessarie, agevolando gli artisti attraverso la semplificazione burocratica dei permessi. Con la app basta un clic.

Per i cittadini abbiamo ideato un progetto di cittadinanza attiva chiamato BUONA STRADA. Una finestra costantemente aperta sul mondo delle proposte concrete con cui i cittadini sviluppano azioni e buone pratiche di cura degli spazi pubblici che abitano. In Buona Strada l'arte di strada è declinata ben oltre la presenza degli artisti, ma promuove a 360° una visione artistica della propria comunità.

Per restare connessi sull'evoluzione del progetto è utile connettersi con le pagine Facebook di Arthecity e Buona Strada.

Oggi questi due progetti, insieme a quello dei Comuni Amici, confluiscono finalmente insieme. A breve pubblicheremo la nuova versione della piattaforma online, che diventerà finalmente uno spazio di condivisione per facilitare: la promozione delle città e dei quartieri, la mobilità degli artisti e il protagonismo dei cittadini. Le nuove funzionalità saranno sviluppate a partire da una raccolta fondi diffusa (crowdfunding) attraverso cui ognuno può dare il proprio contributo: Arthecity su Eppela

Per sapere dove tutto sta andando, guarda il video. Se il progetto poi ti piace, sostienilo e parlane con artisti e altri cittadini che hanno a cuore la propria città. Per una grande comunità etica e solidale all'insegna dell'arte di strada e per una nuova politica culturale e abitativa dei propri spazi pubblici abbiamo bisogno di tutti: artisti, cittadini e amministratori.

Più che due facce della stessa medaglia, dovremmo dire tre.

Gallery

Surf the network with Fedro App

Scarica la app su Apple Store Scarica la app su Google Play