Vuoi chiederci qualcosa?

info@arthecity.com

Vuoi far entrare il tuo comune?

join@arthecity.com

Un nuovo protagonismo di Torino all’interno del network

Dove sei: Homepage > Un nuovo protagonismo di Torino all’interno del network

Nuova delibera per l'arte in strada

18-04-2018 | Redazione


Qualcosa si muove. Si lavora per disegnare un nuovo protagonismo di Torino all’interno del network: è passata la prima delibera di giunta per la modifica del regolamento sull’arte di strada. Il provvedimento dovrà ora essere accolto dal Consiglio, per evitare il rischio di essere ulteriormente impugnato.

La delibera, stilata onorando le intenzioni sottoscritte attraverso il patto dei Comuni amici dell’Arte di strada, prevede che gli artisti possano essere liberi su tutto il territorio cittadino, fatta eccezione per le zone problematiche che la Giunta andrà ad individuare, dove si lavorerà all’applicazione di alcuni limiti necessari.

Una volta che la nuova normativa sarà entrata in regime, ci si potrà esibire ovunque senza bisogno di permessi e con l’utilizzo dell’amplificazione, nel rispetto della quiete.

Un grande risultato per Fnas - Federazione Nazionale Arti in Strada - e per il progetto Arthecity Network. I prossimi step, oltre al passaggio dell’ordinanza in Consiglio per l’approvazione, sono molteplici e ci vorrà ancora del tempo prima di vederla messa in atto, anche se gli organi di polizia hanno già indicazioni precise in merito.

La prossima settimana andrà sotto esame della Giunta il provvedimento sul regolamento ambiente, sul tema autorizzazioni in deroga, e anche questo dovrà poi passare in Consiglio. Successivamente verrà formulata una nuova delibera, in cui la Città di Torino deciderà quali strumenti della piattaforma Arthecity Network verranno utilizzati per mettere in pratica il provvedimento e regolare le zone problematiche.

Il dialogo tra la Federazione e l’amministrazione torinese, in particolare modo attraverso la ferma volontà e l’attenzione dell’Assessore Marco Giusta, sta portando i suoi risultati: una nuova “conquista” per il network, in una città che desidera essere accogliente al passaggio degli artisti, sempre più proiettata verso un utilizzo artistico degli spazi pubblici. Al termine del processo, il modello elaborato con Torino potrebbe, secondo la Federazione, diventare il modello di riferimento per studiare altri casi locali.

Leggi qui la delibera.

 

Fonte immagine: http://www.theworldspaths.com

Gallery

Fonte immagine: http://www.theworldspaths.com

Surf the network with Fedro App

Scarica la app su Apple Store Scarica la app su Google Play